martedì 28 agosto 2012

Trekking - Alpe Piany da Issime - Valle di Gressoney (AO)


Partenza: Issime 985 m
Arrivo: Alpe Piany 2136 m
Dislivello: 1150m
Tempo: 3 ore

Con Silvano e altri amici partiamo per questo trekking in bassa valle di Gressoneynel vallone di Stolen, la giornata è caldissima, non si vede una nuvola.. Parcheggiamo presso la frazione Issime 985m, il parcheggio è vuoto, segno che i camminatori vista la calura estiva puntano a mete più fresche.
Il sentiero è il numero 2 e parte brutalmente con una scalinata molto ripida che ci accompagnerà per tutto il trekking. A circa 1374m troviamo un cancello chiuso fatto di legno, segno della vicinanza dei pascoli, proseguendo tra i noccioli e un poco di ombra arriviamo ad un bivio a circa 1420m. Dopo poco incontriamo una terrazza con veduta sulla bassa valle a 1550m, il panorama è molto bello. 
Continuando la salita verso i 1630m incrociamo la bellissima cascata dove possiamo anche trovare acqua fresca. Il sentiero continua sempre su mulattiera a gradina, giungiamo a 1742m dove un ponte attraversa il fiume Stolen ed è possibile recuperare acqua. 
A circa 1950m si arriva alle Baite dell'alpe Muna, un vecchio pascolo abbandonato. 
Si prosegue salendo vorticosamente gli ultimi tornanti per arrivare alla croce di pietra a 2136m molto particola all'alpe Piany. 
Il clima è veramente torrido, invece di fare un giro ad anello dopo un breve pranzo ritorniamo sui nostri passi, questa dovrebbe essere una bella gita da fare nel periodo autunnale, oppure invernale con le ciaspole.

la partenza

Salita della scalinata al caldo

sotto ai Corylus avellana - Noccioli


il sentiero


Sempervivum tectorum


il sentiero con vista


il fondo valle

Astrantia major

Ruderi

Dianthus carthusianorum - Garofano


la croce che domina su tutto il vallone

Cartografia: Escursionista Editore cartina dei sentieri n.12 - 1:25000



1 commento:

Anonimo ha detto...

grazie x il suggerimento. Bellissima gita, faticosa x i gradini.. avvistata una volpe sulla via del ritorno