martedì 17 settembre 2013

Trekking e Ornitologia - Il giorno della Cicogna, Cai e Lipu

Tipo di attività: birdwatching in auto
Distanza totale: 18,61 km
Tempo di spostamento: 2:12:35
Registrato: 16/06/2013 09:13

Tipo di attività: trekking
Distanza totale: 5,32 km
Tempo di spostamento: 2:06:36

Giornata dedicata alle cicogne con una gita con Cai Biella e Lipu Biella-Vercelli. Nella  mattina si parte alla scoperta di diversi bellissimi nidi nella zona vercellese e basso biellese. La zona di partenza è il peso di Rovasenda (VC) in piena pianura risicola vercellese. Da questo punto osserviamo subito due nidi di cicogne con i piccoli che vengono nutriti costantemente dai genitori che si danno il cambio sul nido. Il nido è molto grosso, un’opera di architettura veramente bella fatta da molti rami intrecciati. Normalmente un nido viene usato per una decina di anni prima che si disfi o venga ricostruito. Fortunatamente grazie alle associazioni come la Lipu i nidi sui tralicci vengono messi in sicurezza per gli animali (gratuitamente dall’Enel) e poi alle volte viene installata la piattaforma per favorire la nidificazione. I primi nidi di cicogne (come ci spiega il responsabile della Lipu Biella Vercelli - Giuseppe Ranghino ) risalgono al 1959/60 nella zona di Castelletto Cervo. Nel 1991 erano circa 4 nidi adesso abbiamo 14 in provincia di Biella e Vercelli e altri 2 nella provincia di Novara. I nidi durano circa da 12/14 anni poi vengono invasi dai parassiti e perdono stabilità. Il colore del piumaggio è fondamentale, se scuro identifica che gli animali hanno migrato o meno. Questi stupendi volatili nelle nostre zone non vengono inanellati per evitare di disturbare il nido. Generalmente i piccoli nati a maggio entro luglio si involano e sono pronti a migrare. LA vita media è di 15 anni. Molti sono diventati stanziali e non migrano, in inverno riescono a nutrirsi con piccoli roditori. Ci spostiamo verso la Cascina Nuova dove possiamo ammirare due bellissimi nidi, il primo con 2 piccoli e il secondo con una cicogna che cova facilmente una covata tardiva. Seguiamo il nostro percorso e arriviamo alla tenuta Tardiva dove troviamo un nido con tre piccoli. Normalmente una copia di cicogne rimane tale per 3 anni. Il nostro viaggio tra le cicogne è quasi al termine, arriviamo all’azienda del Riso Secondo Natura (sul sito trovate dei bellissimi filmati dei volatili) dove viene prodotto ottimo riso biologico e troviamo due nidi popolati da una due belle cicogne sicuramente con il loro piccoli involati. Concludiamo la mattinata alla cascina Chalet dove troviamo due nidi con molto piccoli. Dopo un ottimo pranzo all'agriturismo Cascina Donda ci spostiamo verso la zona della Baraggia di Candelo per una passeggiata di circa 3 ore tra il brugo di questo isolone di sabbia glaciale posto nella zona del Biellese. Arriviamo fino alla zona panoramica che dirige lo sguardo su tutto il basso Biellese.

Peso a Rovasenda


IMG_8564

IMG_8575

IMG_8580



alla Cascina Valsesia

IMG_8601

IMG_8603

cicogne allo Chalet

Baraggia
In Baraggia

Baraggia
In Baraggia

Baraggia
In Baraggia

vista panoramica dalla Baraggia
In Baraggia

vista panoramica dalla Baraggia
Vista panoramica dalla Baraggia

vista panoramica dalla Baraggia
Vista panoramica dalla Baraggia

Baraggia
Vista panoramica dalla Baraggia

baraggia - Belvedere
Percorso

cartografia: Il Biellese, Escursionista Editore

Nessun commento: